Pubblicata una nuova intervista sul giornale “Wall News 24” a cura di Lino Faraone.

“(wn24)-Teramo – Loris Pizii è un interprete Pop-melodico, con la classica faccia pulita, ma con una voce aggressiva al punto giusto.Nel futuro vuole raggiungere almeno un traguardo: partecipare al Festival di Sanremo, la storica kermesse canora, in onda su Rai Uno  che, di fatto, lancia nel mondo della musica leggera tutti quelli che riescono  a transitarvi almeno una volta. Loris Pizii, nato a Teramo, ha già percorso un bel tratto di strada per poter aspirare ad essere il primo “chimico” (lui diplomato , ha ispirato il suo primo CD) che si esibisce sul palco del Teatro Ariston. Intanto, il suo “palmares” è di tutto rispetto: diplomato al CET, la scuola di Mogol, ha avuto collaborazioni importanti, come il Maestro Ferdinando Mongelli, ma anche con Nabuk, musicista, arrangiatore e compositore di Jovanotti, Pino Daniele, Gianni Morandi e Massimo Ranieri. Quest’ultima collaborazione ha prodotto  l’inedito “Il Chimico” che, di fatto, lo ha aiutato a proiettarsi verso la vittoria al “Talent I”, andato in onda su Italia Uno e con relativa presentazione al Festival di Cannes.Nel 2010 prova il salto a Sanremo giovani con l’inedito “Scoprilo”, mentre nel 2011 riprova con Sanremo Social, con l’inedito “Senza un perché”. Con l’ultimo CD “Tu che sei”, scritto e musicato da Loris e Luca Marci, potrebbe esserci la svolta per la carriera di Pizii. Infatti, il brano attualmente è in “passaggio” in alcune Radio di Abruzzo e Liguria e prossimamente potrebbero aggiungersi altri passaggi in altre regioni e altre radio.Ad ottobre, invece, tornerà ad esibirsi come ospite in un programma,in onda su “Teleponte”, condotto dal famoso giornalista, Francesco Marcozzi.”

Fonte: http://wallnews24.it/index.php/201308242276/rubriche/musica/Loris-Pizii-un-chimico-che-vuole-Sanremo.-Intanto-nuovo-CD-con-Tu-che-sei.html